domenica 19 novembre 2017

IL FORNETTO VERSIGLIA E .....IL PAN BRIOCHE

Non so se conoscete il fornetto Versiglia, una pentolina che cuoce sul gas come in forno, io ne ho una che era ancora della mia nonna. C'e chi posta ricette fatte solo con questa pentola come Giuliana che ha un blog che si chiama...di cuore , e proprio da una delle sue ricette mi sono cimentata in questa brioche.Ci avevo già provato con il simil Buondì ed era andata
bene la ricetta la trovate qui.




INGREDIENTI E PREPARAZIONE RICETTA DI GIULIANA


Ho miscelato 260g di manitoba con 260g di farina 00 e 25g di lievito madre secco in una terrina capiente dove ho poi aggiunto 180g di latte, 2 uova, 80 g di zucchero e impastato quando la massa ha assorbito gli ingredienti trasferisco il tutto su una spianatoia e lavoro aggiungendo 90g di burro morbido a fiocchi. Lavorare fin quando l'impasto risulta ben amalgamato e liscio, lasciare lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido.
Prendere l'impasto e lavorarlo velocemente, poi dividerlo in cinque palline, riporre nella pentola infarinata distanziandole tra loro e lasciare lievitare fin al raddoppio. Spennellare la superficie di latte e mettere a cuocere nel fuoco piccolo al minimo per 45m.





NOTIZIE UTILI PER LA COTTURA

Posizionare lo spargifiamma esattamente al centro del fuoco
 e di conseguenza anche la pentola.
Tenere la fiamma alta per 5 min. poi abbassarla. 
Le cotture sono lunghe non alzare il coperchio prima di 45 min.




E' rimasto molto soffice....




.....e anche molto alto....




Ecco qui una bella fettona.




Lo abbiamo divorato a colazione.

Provateci 
Salutissimi

ROBIN

martedì 31 ottobre 2017

CIAMBELLA SOFFICE ALLA ZUCCA E ....HAPPY HALLOWEEN








La ricetta l'ho presa dal sito di Giuliana di cuore, l'ho fatta esattamente come quella postata e devo dire che mi è venuta bene, molto soffice. Vi consiglio di dare una sbirciatina al suo blog è veramente carino. Inoltre troverete tante ricette  con il fornetto e tanti trucchi per usarlo al meglio.


Che dire provateci anche voi.


Una fettona  e  via.....



Alla prossima  dolcetto o scherzetto........

SALUTISSIMI
ROBIN

giovedì 26 ottobre 2017

BISCOTTI CON LATTE DI MANDORLA

Con il latte di mandorla ho provato a fare anche questi biscotti, ho usato come farina la Petra 5 per crostate ed il gusto è davvero particolare.




INGREDIENTI

200 gr. di farina Petra 5 ma va bene anche la 00
65 gr. di zucchero
25 gr. di farina di mandorle
165 gr. di latte di mandorla
5 gr. di lievito
zucchero a velo



PROCEDIMENTO

Impastare le farine ed il lievito con il latte di mandorla.
Fare una sfoglia spessa circa 5 mm. e ricavare i biscotti.
Cuocere a 185° ventilato per circe 10 min.




Per servirli io li ho  spennellati con una glassa  fatta con 
il latte di mandorla e lo zucchero a velo.




Deliziosi, molto molto rustici, a colazione immersi nel latte...

Alla prossima 

ROBIN

martedì 24 ottobre 2017

CIAMBELLA SOFFICE CON LATTE DI MANDORLA

Una soffice ciambella, ottima per la colazione o la merenda.



INGREDIENTI

4 uova medie a temperature ambiente
150 gr. di zucchero
250 ml. di latte di mandorla
230 gr. di farina 00
120 gr. di farina di riso
1 bustina di lievito per dolci




PROCEDIMENTO

In una planetaria montare le uova con lo zucchero,
dovrà diventare un composto chiaro e soffice.
Unire a filo il latte di mandorla. Incorporare farine e lievito mescolando con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Versare il tutto in uno stampo a ciambella da 24 cm. imburrato ed infarinato.
 Cuocere a 170° ventilato per circa 45 min.
Per servire spolverare con una generosa pioggia di zucchero a velo.




Mi ha stupito da quanto è risultata soffice.



Provateci ...

SALUTISSIMI
ROBIN

venerdì 20 ottobre 2017

UNA CROSTATA SENZA COTTURA CON CREMA ALL'ACQUA GUSTO LIMONE

Durante una calda giornata estiva mi sono imbattuta nel blog di Chiarapassion, ed ho trovato degli spunti molto interessanti, ed ecco la mia crostata con crema all'acqua e frutta fresca.



INGREDIENTI per la base senza cottura

300 gr. di biscotti digestive o frollini
125 gr di burro

PROCEDIMENTO

Frullare i biscotti ed unirli al burro fuso. Pressare bene i  biscotti in uno stampo con il fondo amovibile ricoperto di carta forno. Rivestire bene anche i bordi e mettere in congelatore per almeno 40 min. così si  riuscirà a sformarlo senza problemi.




INGREDIENTI per la crema all'acqua al limone

50 ml. di succo di limone filtrato
250 ml. d'acqua
25 gr. di burro ( opzionale )
180 gr. di zucchero ( io di canna )
50 gr. di amido di mais o frumento ( maizena o frumina )
scorza di un limone

PROCEDIMENTO 

Mescolare a freddo  l'amido con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, aggiungere l'acqua a filo mescolando con una frusta. Porre sul fuoco e far bollire fino a quando si addensa sempre mescolando.Spegnere, aggiungere il succo di limone ed eventualmente il burro . Coprire con una pellicola a contatto attendere che si raffreddi ed  usarla per farcire la base.




PER FINIRE IL DOLCE

Togliere la base dal congelatore e sformarla, porla su un piatto da portata. Farcire la base con la crema e decorare con frutta fresca in questo caso pesche, prugne e uva. Per finire spolverare con del cocco rapè.

Fresco dolce per una giornata estiva che non è mancata neanche in questo pazzo ottobre.....

Provatela e fate un giro anche sul blog Chiarapassion  non ve ne pentirete 

Buon fine settimana

ROBIN

giovedì 19 ottobre 2017

TANTI CUORI PER DECORARE LA CASA

Ogni tanto la mia vena creativa esplode, questa volta un'amica mi ha chiesto di aiutarla a sistemare le tende per la nuova casa e così tra un tessuto e l'altro........

















Stoffe, nastri, cordoncini, feltro, bottoni, ago e filo e tanta fantasia.......
Tutto rigorosamente rifinito a mano.

SALUTISSIMI

ROBIN 

mercoledì 18 ottobre 2017

AMOR POLENTA

Era tanto che volevo provare questo dolce mi sono imbattuta nello stampo che è particolare e così...... non ho potuto fare a meno di acquistarlo....



INGREDIENTI 

100 gr. di farina di mais fioretto
80 gr. di farina 00 o di riso
70 gr. di farina di mandorle
100 gr. di burro
120 gr. di zucchero
2 uova medie
10 gr. di Rum bianco
mezza bacca di vaniglia
8 gr. di lievito per dolci


 


PROCEDIMENTO

Nella planetaria lavorate con la frusta il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Aggiungete le uova una alla volta e sbattete fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete la vaniglia ed il lievito, le farine in questa sequenza: la 00, quella di mais e poi quella di mandorle tutte setacciate, ultimate con il Rum. Imburrate bene lo stampo, versatevi l'impasto livellando bene. Infornate a 170° forno statico per circa 45 min.( forno ventilato 150° per 35 min.). Sfornate e lasciate lo intiepidire prima di sformarlo. Se volete potete cospargerlo di zucchero a velo.



E' un dolce rustico .


La farina di mais gli da un colore ed un gusto particolare.

Salutissimi

ROBIN

martedì 17 ottobre 2017

CAKE AU COCO

Questa ricettina l'ho presa dal blog Menta e Cioccolato, sembra quasi la torta magica ma è di sicuro più golosa....


INGREDIENTI

125 gr. di cocco rapè
3 uova a temperatura ambiente
397 ml di latte condensato ( la lattina)
400 ml di latte intero
caramello




PROCEDIMENTO

Montate gli albumi a neve. In una ciotola mescolate il cocco e i tuorli, unite il latte condensato e quello intero e mescolate ancora. Incorporate gli albumi montati facendo attenzione a non smontarli.In una pirofila 15X20 circa, fate uno strato di caramello quindi versate il composto.Mettete la pirofila in un contenitore più grande adatto al forno con un dito d'acqua. Infornate a 200° per circa 40-50 min, se colora troppo coprite con l'alluminio. Sfornate e lasciate raffreddare. coprite con la pellicola e riponete in frigo per almeno     12 ore. Il giorno dopo capovolgetelo e tagliatelo a quadrotti.




Percepirete tre diverse consistenze.




E' molto equilibrato, il cocco da la giusta dolcezza.

Una buona giornata 
Salutissimi
ROBIN

domenica 20 agosto 2017

IL NONNO COMPIE OTTANTA ANNIIIIIII !!!

Una bella tortina per un nonno golosone......



L'unica foto che sono riuscita a fare


La base è un pan di spagna morbido la ricetta la trovate qui
All'interno un cuore all'amaretto
Sopra uno strato di Namelaka al cioccolato fondente , ricetta qui
Infine  una dadolata di pesche ed una spolverata di cocco

Per il cuore all'amaretto ho frullato gli amaretti con un po di latte l' ho fatto scaldare  ed ho aggiunto l'agar agar , l' ho bollito qualche minuto poi ho versato il composto in uno stampo apribile un po più piccolo dell'incavo della torta, infine ho messo il tutto a raffreddare in frigo.

MONTAGGIO TORTA

Bagnare generosamente  il pan di spagna con una bagna  composta da latte e  liquore all'amaretto.
Una volta freddo e rassodato posizionare il cuore all'amaretto al centro della torta, ricoprire con un'abbondante dose di Namelaka al fondente e poi sistemare la frutta,completare con una spolverata di cocco rapè. 

Fresca leggera e golosissima

Provatela
ROBIN

giovedì 6 luglio 2017

CHEESECAKE AL SIMIL OREO

Non ho utilizzato gli Oreo ma i cugini comprati al Lidl che si chiamano Neo molto buoni, e anche questa volta ho usato la gelatina in polvere Fabbri,  non so voi ma la colla di pesce lascia un retrogusto, questa invece è neutra e da un'ottima consistenza.


 INGREDIENTI PER UNA BASE DA 20 CM.

Fondo

1 scatola di biscotti Neo Lidl da 180 gr.
50 gr. di burro

 Farcia 

220 gr. di philadelphia light
250 gr. di panna fresca da montare
50 gr. di zucchero a velo
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
45 gr. di gelatina in polvere Fabbri




PROCEDIMENTO

Foderare uno stampo da 20 cm. con la carta forno. Aprire i biscotti , togliere la farcia e mettere da parte. Polverizzare 100 gr. di biscotti ed unire il burro fuso, stendere il composto nella tortiera e farlo riposare in frigo per 30 min. Mescolare con uno sbattitore il philadelphia con lo zucchero e la vaniglia. Sciogliere il ripieno dei biscotti tenuto da parte con un po di panna ed aggiungerlo al composto. Incorporare la panna montata con la gelatina e 25 gr. di biscotti sbriciolati. Mettere il composto sulla base di biscotti e compattar quindi rimettere in frigo a rassodare.



Sformare il dolce guarnirlo con 3 biscotti tenuti da parte ed alcuni amaretti.




Fresco ed indicato per un fine cena estivo.

Salutissimi

ROBIN

martedì 4 luglio 2017

MEZZE SFERE DI CIOCCOLATO RIPIENE DI BAVARESE AL CAFFE' CON CUORE MORBIDO

Ricetta trovata nella confezione di gelatina in polvere Fabbri, non volevo usare la colla di pesce e questa è una valida alternativa.



           INGREDIENTI  PER  LA BAVARESE AL CAFFE'

190 ml. di latte
250 ml. di panna fresca da montare
60 ml. di caffè
4 tuorli
100 gr. di zucchero
45 gr. di gelatina in polvere Fabbri

INGREDIENTI PER IL CUORE MORBIDO

1 tazzina di caffè
1 cucchiaio generoso di nutella
1 cucchiaio di cioccolato fondente grattugiato
1 cucchiaio di glucosio

INGREDIENTI PER IL GUSCIO DI CIOCCOLATO

100 gr. di cioccolato fondente



PROCEDIMENTO

Iniziamo con i gusci. Sciogliere il cioccolato fondente e rivestire lo stampo in silicone da 6 mezze sfere, porre tutto in frigo o freezer per velocizzare. Prepariamo ora il cuore, in una tazzina di caffè caldo riunire tutti gli ingredienti e mescolare. Porre il composto in uno stampo da piccole mezze sfere, a me ne sono venute 9, e porre in congelatore a riposare. 


Per la bavarese portare il latte a bollore, aggiungere i tuorli precedentemente sbattuti con lo zucchero,quando arrivano a 82 °C aggiungere la gelatina, il caffè e mescolare.Lasciare raffreddare bene il tutto ed aggiungere la panna semi montata.


COMPOSIZIONE  DEL DOLCE

Togliere le mezze sfere di cioccolato dal congelatore e riempirle per metà con la bavarese, rimetterle a congelare per pochi minuti. Questa operazione serve per non far sprofondare il cuore. Riprendere le sfere posizionare le piccole mezze sfere di ripieno congelate e ricoprire con la bavarese fino al bordo. A questo punto rimetterle in freezer fino al momento di servirle.Porre l'avanzo di bavarese in un contenitore e lasciarla rassodare in  frigo.
 Servirà per la guarnizione del dolce.




Sformare il dolce e guarnirlo con dei ciuffetti di bavarese, lasciarlo a temperatura ambiente per 10 min. in modo che il cuore si sciolga e al momento del taglio si trovi la gradita sorpresa. Non sono riuscita a fotografare le sfere internamente perchè sono letteralmente sparite in un secondo.

Trooooppo buone.

Alla prossima
ROBIN